Stemma del Comune di Capoterra Comune di Capoterra
pagina Facebook pagina Twitter pagina Youtube pagina Google+
prova05.jpg

"Welfare to Work", intervento per il reimpiego di lavoratori espulsi

 

L’Agenzia regionale del Lavoro, nell’ambito dell’azione di sistema Welfare to Work per le politiche di reimpiego 2012 – 2014, finanziato dal Ministero del Lavoro e attuato dalla Regione Sardegna con l’assistenza tecnica di Italia Lavoro, promuove l’intervento finalizzato a supportare il reinserimento nel mercato del lavoro di lavoratori espulsi dai processi produttivi.

Le attività messe in campo con l’intervento intendono contribuire a creare una risposta all’attuale quadro di crisi sollecitando la domanda di lavoro locale attraverso la messa in disponibilità e la promozione di un adeguato sistema incentivante.

L’intervento, a sportello, è rivolto ai datori di lavoro che abbiano assunto a tempo indeterminato soggetti svantaggiati dal 1 gennaio 2014 al 30 giugno 2015, o che intendano assumerli entro il 30 giugno 2015.

I destinatari sono i soggetti residenti in Sardegna espulsi dai processi produttivi, considerati lavoratori svantaggiati, percettori e non di ammortizzatori sociali anche in deroga, ad esclusione dei percettori di ammortizzatori sociali su legislazione ordinaria e in particolare:
- ex somministrati già beneficiari di mobilità in deroga, con indennità scaduta o prossima alla scadenza;
- espulsi dal mercato del lavoro e operanti nel sistema aeroportuale sardo, già destinatari di specifici accordi sottoscritti in sede istituzionale; operanti nei servizi ausiliari dei medesimi scali;
- espulsi dal mercato del lavoro e operanti nel settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione.

Le risorse, pari a 3.080.945,66 euro di cui 1.000.000,00 euro del Ministero del Lavoro, saranno finalizzate all’erogazione di “bonus assunzionali” e “doti” per assunzioni a tempo indeterminato di lavoratori svantaggiati fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

I datori di lavoro interessati dovranno far pervenire tutta la documentazione entro le ore 20 del 30 giugno 2015 esclusivamente tramite pec al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Informazioni e chiarimenti potranno essere richieste tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o presso l’Ufficio relazioni con il pubblico dell’Agenzia in Via Is Mirrionis n. 195 – Cagliari – (piano terra), dal lunedì al venerdì, dalle ore 11 alle 13, e il pomeriggio nei giorni di martedì e mercoledì dalle ore 16 alle 17, o contattando il numero telefonico: 070/6067039.